Al fine di costruire e condividere un quadro progettuale d’insieme per la mitigazione del rischio idrogeologico e per la valorizzazione territoriale in una visione unitaria e multidisciplinare del bacino  sono stati organizzati 4 incontri di partecipazione pubblica:

  • 19 novembre 2018 Felino – ambito Val Baganza;

  • 20 novembre 2018 Langhirano – ambito Val Parma;

  • 21 novembre 2018 Parma – ambito urbano;

  • 23 novembre Mezzani – ambito Parma- confl. Po.

Questi incontri hanno consentito la possibilità a tutti i soggetti di partecipare attivamente, hanno assicurato la valutazione delle singole peculiarità territoriali e l’acquisizione di contributi specifici.

Più in generale hanno rappresentato un momento unico di confronto diretto tra i diversi Enti competenti, Amministrazioni locali e cittadini.

Partecipanti

Nei 4 incontri di partecipazione pubblica sono intervenuti in totale 163 partecipanti così suddivisi:

  1. Felino n. 42 partecipanti,

  2. Langhirano n. 41 partecipanti,

  3. Parma n.45 partecipanti,

  4. Mezzani n. 35 partecipanti.

Sintesi dei contributi pervenuti

In generale è stato condiviso il quadro delle criticità e valori presentato. Nell’ambito dei lavori svolti nei 4 incontri sono stati acquisiti n. 150 contributi riconducibili ai seguenti temi:

  • Gestione della vegetazione;

  • Gestione dei sedimenti;

  • Manutenzione dei manufatti idraulici e di attraversamento;

  • Criticità idrauliche e geomorfologiche;

  • Qualità e quantità dell’acqua;

  • Multifunzionalità delle opere idrauliche;

  • Fruibilità delle aree lungo i fiumi;

  • Valorizzazione delle piste ciclabili;

In particolare, tali contributi hanno affrontato le questioni sia in termini generali che puntuali oltreché gestionali, suggerendo/auspicando modalità operative di intervento.

I contributi forniti saranno elaborati e contribuiranno a migliorare la rappresentazione finale delle criticità e valori, utile ad orientare efficacemente il conseguente piano di azioni.